“ Senza te da stringere congelerò.
“ Mio papà mi diceva che quando ti innamori per la prima volta, la tua vita cambia per sempre, e per quanto tu ti sforzi di liberartene, quella sensazione non ti lascia più.
“ Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento
o tende a svanire
quando l’altro s’allontana.
Oh no! Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta
e non vacilla mai;
Amore non muta in poche ore o settimane,
ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio;
se questo è errore e mi sarà provato, io non ho mai scritto,
e nessuno ha mai amato.
“ Quanti di voi sono innamorati della persona sbagliata?
“ Era una ragazza semplice, di quelle che sognano dietro ai libri e alle poesie, e se la vita poi è carogna non importa, una ragione per sorridere la trovi comunque.

La via del Vuoto.

Il sole sorgea quieto dalla finestra
Un nuovo giorno nasceva forte
Bruciava le ombre che la notte addestra.

Quel giorno la mia faccia si tinse di morte,
Ed io rimanevo in quell’oscuro covo.
M’incamminavo oltre quelle nere porte;

Stavo varcando un mondo nuovo.
Io non so come vi entrai, tanto ero sconvolto,
So solo che il Vuoto diventò il mio ritrovo.

Sgranai gli occhi come un cieco, e vidi stolto;
Il chiaror che via via si faceva più rado
Come un marinaio che non vede un faro da molto.

Non ricordo quando mi svegliai in quel degrado;
Ahi però quanta solitudine mi ferrò il cuore
Come quando dall’alto osservi solitario il guado.

Siam pietre destinate a patir dolore
In uno stagno salmastro privo d’ogni luce;
Niente può ridar vita a ciò che muore.


Dedicato a tutti coloro che vedono il buio anche nella luce.

"Sai, io ho viaggiato molto…"
“Davvero, nonno?”
“Oh, te lo giuro. Sono stato davvero in tanti bei posti.
Ho visitato l’Inghilterra, Spagna, America, Francia, Paesi Bassi. Per non parlare di Hogwarts, Narnia, Distretto 12, Città Di Ossa, Vetro, Cenere… e credimi, potrei continuare all’infinito”.
“E costavano molto questi viaggi?”
“Ehm, fammi pensare… No, non molto. A volte venti euro, altre quindici e se mi andava bene, anche nove euro”.
“Che bello! E prendere l’aereo com’è?”
“Aereo? Io non ho mai parla di aereo”.
“Nonno, la prossima volta posso venire insieme a te?”
“Ma certo. Anzi, guarda, io stavo giusto per partire”.
“E le valigie?”
“Non ne hai bisogno”.

Così, il nonno, prese un libro a caso dalla sua libreria e… iniziò a leggere.

“ l’indifferenza è l’arma migliore ”

SI, PERÒ GUARDAMI QUANDO FACCIO L’INDIFFERENTE, SENNÒ CHE CAZZO LO FACCIO A FARE

“ «Sì, sull’orlo del baratro ha capito la cosa più importante» miagolò Zorba.
«Ah sì? E cosa ha capito?» chiese l’umano.
«Che vola solo chi osa farlo» miagolò Zorba.
“ A friend to all is a friend to none.